GFA logo orizzontale bianco

vacanze con cooking school

CHIOSTRO DI SUVERETO
Suvereto- LI
Colline della costa toscana

Italy_map_tuscany_ombra

SOGGIORNO 3 NOTTI

Da Giovedì a Domenica
dal 1 Novembre al 29 Dicembre 2018
dal 1 Gennaio al 18 Aprile 2019
dal 6 al 31 Maggio 2019
dal 16 Settembre al 31 Ottobre 2019

Ponti e Festività su richiesta

Incluso:

  • Pernottamento per 3 notti
    in appartamento per 2 persone, composto da soggiorno con cucina e camera matrimoniale, dotato di aria condizionata, piano cottura elettrico, forno a microonde, bollitore, macchia del caffè, frigorifero, lavastoviglie, TV Sat

€ 170 a coppia

SOGGIORNO 4 NOTTI

Da Domenica a Giovedì
dal 1 Novembre al 29 Dicembre 2018
dal 1 Gennaio al 18 Aprile 2019
dal 6 al 31 Maggio 2019
dal 16 Settembre al 31 Ottobre 2019

Ponti e Festività su richiesta

Incluso:

  • Pernottamento per 4 notti
    in appartamento per 2 persone, composto da soggiorno con cucina e camera matrimoniale, dotato di aria condizionata, piano cottura elettrico, forno a microonde, bollitore, macchia del caffè, frigorifero, lavastoviglie, TV Sat

€ 230 a coppia

  • Culla 0/3 anni gratuita
  • 3° letto € 10 a notte
    4° letto € 10 a notte
  • riscaldamento se necessario ed utilizzato € 10 ad appartamento a notte
  • Wi Fi gratuito nelle zone comuni
  • Animali ammessi di piccola e media taglia € 20 a soggiorno con kit di benvenuto per i cani

Location: Nel piccolo borgo di Suvereto, sulle colline della costa toscana, non lontano dal mare, grazie alla sua posizione permette di effettuare visite alle località più note della toscana come Pisa, Siena, Volterra.
Il mare è raggiungibile in 15 minuti. A 18 Km l’imbarco per l’Isola d’Elba e per le altre isole dell’Arcipelago toscano.

La struttura: ricavata da una sapiente ristrutturazione di un convento del 1200, per un soggiorno immersi nella storia e nell’autenticità di uno dei Borghi più Belli d’Italia.

Relax: Aree esterne attrezzate con tavoli e ombrelloni per godere della vista sul paesaggio circostante o per una colazione immersi nella natura e nel caldo abbraccio di questo antico convento sapientemente restaurato.

Appartamenti:  In un Chiostro Medioevale del 1200 la nostra struttura offre un’atmosfera unica.

Dalle terrazze con vista sul centro storico, alle finestre con vista mare, ad un giardino in comune dove poter trascorrere momenti in completo relax, immersi nell’autenticità della vita quotidiana del centro storico di Suvereto.

Gli appartamenti in stile moderno, ambienti semplici, funzionali e curati con attenzione in ogni loro particolare fanno assaporare il gusto della tradizione.

Tutti gli appartamenti sono climatizzati e dotati di piano cottura elettrico, forno a microonde, bollitore elettrico rapido, frigorifero, lavastoviglie, TV Sat, Wi-Fi

Suvereto è un  meraviglioso borgo medievale incastonato sulle pendici delle colline che dominano il mare

È Bandiera Arancione Touring Club Italia, Città Slow, Città del Vino, Città dell’Olio
e fa parte de i “Borghi più Belli d’Italia”

Suvereto è un  meraviglioso borgo medievale incastonato sulle pendici delle colline che dominano il mare

È Bandiera Arancione Touring Club Italia, Città Slow, Città del Vino, Città dell’Olio
e fa parte de i “Borghi più Belli d’Italia”

#
CANTINE E FRANTOI

Per scoprire i segreti del mondo del vino gli ospiti possono prenotare visite guidate nelle famose cantine di Suvereto e Bolgheri come Petra, Tua Rita, Gualdo del Re, La Bulichella, Sassicaia, Ornellaia, Grattamacco, Antinori.
Tour enogastronomici alla scoperta dei prodotti del territorio: l’olio extravergine, il formaggi, i grani antichi di Suvereto.

#
BICI E TREKKING

La Costa del Etruschi è meta preferita di molti cicloamatori e appassionati della camminata: curve sinuose, sentieri ombreggiati sotto i pini o attraverso la macchia mediterranea. Gli ospiti del Il Chiostro hanno il vantaggio di una posizione ricchissima di itinerari adatti per la bicicletta e per il trekking.

#
RELAX ALLE TERME

Grazie alle nostre convenzioni, possiamo offrire pacchetti benessere con percorsi termali alle Terme di Sassetta, distanti solo 13 km da Il Chiostro, o presso il Calidario Terme di Venturina, ad appena 10 minuti di macchina. I Parchi della Val di Cornia raccontano una storia millenaria che parte dall’antico popolo degli Etruschi.

Nei dintorni

Isola d’Elba

A 18 Km dal Chiostro troviamo l’imbarco per l’Isola d’Elba e per le altre isole dell’Arcipelago toscano con possibilità di visite guidate e escursioni con i mezzi pubblici o privati.

L’Isola d’Elba è un’oasi verde e blu tra le acque nell’Arcipelago Toscano, dove la natura regna sovrana. L’isola dagli infiniti orizzonti: spiagge dorate che carezzano le acque cristalline, massicci granitici immersi nella macchia e paesaggi lunari delle miniere.

Racchiude in sé il fascino e l’esclusività di un territorio puro e incontaminato, ricco di storia e di vicende di popoli da sempre baciati dal sole. Le spiagge e le scogliere, il vento, la terra, i profumi, i sapori, il duro lavoro dell’uomo, i paesini arrampicati sui monti, le terrazze sul mare non sono che l’inizio di un’isola che non delude mai.

Ogni giorno una nuova emozione da vivere, un nuovo luogo da scoprire; visitare l’Isola d’Elba è una vera e propria esperienza di vita.

L’Elba non è solo mare e spiagge, ma di certo alcune di esse molto belle e varie: si va dalle sabbie fini della Biodola ai lisci scogli di granito di Seccheto; dalle bianche ghiaie della Padulella alle scure e ferrose arene delle cale minerarie; dagli arenili ben accessibili e dotati di ogni servizio come Marina di Campo a quelli selvaggi e raggiungibili solo per mare come Punta Bianca.

Volterra

Gaia Food Academy suggerimenti, trucchi & recensioni

Merita tutta la nostra attenzione, merita di essere guardata col naso all’in sù e il nostro tempo passato ad esplorare dintorni, scoprire la storia, assaporare la cucina e stupirci delle tradizioni. Arroccata su una collina a meno di un’ora dal mare ed a poco di più da Pisa, Firenze e Siena … piccola ma così grande da racchiudere la storia in un magnifico angolo di Toscana.

Da visitare il Duomo con la sua essenziale ed equilibrata facciata romanica, l’interno luccicante, il campanila e la Cappella dell’Addolorata.

Di fronte al Duomo, attraversando la piazza, troviamo il Battistero con la sua tipica facciata a fasce di marmo bianco e verde e il bel portale romanico. Da alcuni particolari si può riconoscere la storia millenaria della città… l’acquasantiera di pietra proprio accanto all’ingresso in realtà è una lapide etrusca !

Una delle case private italiane più affascinanti è Palazzo Viti, costruita a partire dal Cinquecento e con annesso addirittura un teatro! Conta 12 sale visitabili colme di mobili di pregio, quadri, decorazioni in alabastro, statue, arredi vari e pezzi di arte europea dal Quattrocento al Novecento

Il lungo passato di Volterra in epoca romana è ben rappresentato dal Teatro Romano risalente al primo secolo avanti Cristo, costruito a ridosso della collina e raggiungibile in pochi minuti a piedi dal centro. Ammirando i gradoni coperti d’erba è facile immaginare il teatro com’era una volta ed avere la tentazione di unirsi alle risate degli spettatori di duemila anni fa, accorsi in migliaia a vedere l’ultima commedia arrivata da Roma.

Palazzo dei Priori… somiglia a Palazzo Vecchio d Firenze ed ospita il comune, ma l’interno è visitabile e ricco di magnifici affreschi; edificato nel 1239 interamente in pietra domina la Piazza dei Priori con la facciata ornata di stemmi nobiliari e merli.

Lucca

Il cuore della città è la Piazza dell’Anfiteatro nonché uno dei suoi simboli. Derivata da un imponente anfiteatro edificato dai Romani (i cui resti del passaggio sono ancora visibili passando per Via dell’Anfiteatro) che ne ha imposto la forma ellittica chiusa, la piazza è da sempre ritrovo e punto di riferimento della vita cittadina e politica lucchese, tanto che nel medioevo era ribattezzata Parlascio, dal verbo parlare.

Le Mura di Lucca sono tra le prime immagini che vengono in mente quando pensiamo a questa splendida città. Parliamo di un capolavoro artistico con pochi paragoni… si sviluppano per quattro chilometri e mezzo con undici bastioni, tre porte e lo spettacolare parco urbano in cui ammirare la bellezza di alberi secolari.

L’Orto Botanico, un prezioso e splendido giardino di due ettari, voluto nel 1820 dalla duchessa Maria Luisa di Borbone. Una lunga e prestigiosa storia ha reso l’Orto Botanico di Lucca un vivaio ricchissimo con all’interno centinaia di specie.

Importante luogo da visitare a Lucca è la Chiesa di San Michele, situata nell’omonima piazza. La chiesa, dall’imponente e maestosa facciata, è stata voluta agli inizi dell’anno mille da papa Alessandro II e, dato che la sua costruzione è stata molto lunga, oggi è una splendida sovrapposizione di stili, dal gotico al romanico.
La leggenda narra che la statua dell’arcangelo Michele abbia un anello con un gigantesco diamante il cui luccichio si può ammirare solo in alcuni punti della piazza. Pendetevi 5 minuti per scoprire se è vero e cercateli tutti!

Se volete scoprire come vivevano i mercanti lucchesi Palazzo Mansi e la sua pinacoteca sono una visita consigliata per ammirare il lusso, l’arte e la storia racchiuse in questo palazzo, passeggiando tra arredi originali del Seicento ed opere di Reni e del Tintoretto.

Pisa

La Torre pendente di Pisa: emblema della città per la sua caratteristica pendenza è stata proposta come una delle sette meraviglie del mondo moderno, è il monumento più celebre di Piazza del Duomo… pende perché il terreno ha ceduto già nelle prime fasi di costruzione ed è rimasta così.
Non abbiate timore e non lasciatevi suggestionare: l’asse verticale che passa per il suo baricentro cade nella base di appoggio, quindi la torre non cadrà mai.

Tra gli edifici che formano il complesso monumentale di Piazza del Duomo, detta anche Piazza dei Miracoli, il Battistero la cui costruzione è opera dell’architetto Diotisalvi… probabilmente la mancanza di denaro è il motivo per cui è costituita da materiali differenti (tegole rosse e lastre di piombo); alla stessa ragione è attribuita l’assenza di affreschi sul soffitto, invece previsti nel progetto originale. In ogni caso, il Battistero di Pisa è il più grande battistero in Italia.

Pisa è nota anche per i suoi spettacolari lungarni: le vie che costeggiano il fiume Arno … sono sia importanti punti di ritrovo per i giovani pisani sia interessanti punti di riferimento per i turisti. Ospitano importanti edifici risalenti al medioevo, trasformati nel corso dei secoli. Anche se palazzi, ponti, torri e chiese hanno oggi un aspetto rinascimentale, ad un attento osservatore salterà all’occhio l’impronta medievale. Il più noto è quello mediceo che ospita i maggiori edifici storici della città come il Palazzo dei Medici, il Palazzo Toscanelli e la Chiesa di San Matteo in Soarta.

Se passate per il centro storico di Pisa passerete da Borgo stretto, la via più caratteristica del centro con i portici, le botteghe, i tavolini dei caffè. Lungo il percorso si incrociano palazzi del XIV e XV secolo che sono il nucleo della Pisa antica, dove le famiglie di nobili gareggiavano nel costruirsi il palazzetto più bello, più alto o più colorato.

Da via delle Colonne si accede a Piazza delle Vettovaglie, secolare mercato alimentare, finiti i portici di Borgo Stretto si arriva in Piazza del Pozzetto (Borgo Largo) ma prima fermatevi a vedere il tabernacolo in legno con all’interno una copia della Madonna dei vetturini di Nino Pisano.

Siena

Gaia Food Academy suggerimenti, trucchi & recensioni

Siena è un viaggio indietro nel tempo, in cui si viene proiettati nel medioevo, in una cittadina ricca d’arte, di storia e cultura. Ma non è questo che fa di Siena una delle più belle città italiane, è l’atmosfera che si respira che la rende unica.

A passeggio nei vicoli col pavè, andando verso il centro troverete la famosa pasticceria Nannini, dove è obbligatorio fermarsi ad assaggiare il panforte e i cavallucci, poi si passa in Piazza del Campo ad ammirare la sua maestosità.

Quando vi sentite “aristocratici” potete bere l’aperitivo alla Torre del Mangia, bar e ristorante storico; se vi sentite più “easy” vi potete confondere con le schiere di universitari che trascorrono i loro momenti di pausa sul selciato.

A due minuti a piedi trovate La Grotta del Gallo Nero, frequentato dalla gente del posto. Il venerdì sera c’è la cena col giullare e per entrare nell’atmosfera si può azzardare con il menù medioevale.

Da vedere il Duomo, uno dei più significativi , in stile romanico-gotico, con il battistero e la cripta. Se orario di messa, non fatevi intimidire dalla sicurezza all’ingresso, mentite spudoratamente ed entrate lo stesso, parlate sottovoce e non usate il flash, perchè il rispetto è d’obbligo per chi crede e anche per la magnificenza di questa cattedrale. Seppur meno conosciuta, merita una visita Santa Maria della Scala, esattamente di fronte al Duomo, dove al primo piano ci sono opere d’arte rinomate e sotto cappelle e sagrestie curate impeccabilmente e due oratori incredibili, dove ancora oggi si percepisce il fervore dei fedeli.

Una vacanza in Toscana non sarebbe completa senza una visita all’Abbazia di Monte Oliveto Maggiore di Asciano.

LISTINO

SOGGIORNO 3 NOTTI

Da Giovedì a Domenica
dal 1 Novembre al 29 Dicembre 2018
dal 1 Gennaio al 18 Aprile 2019
dal 6 al 31 Maggio 2019
dal 16 Settembre al 31 Ottobre 2019

Ponti e Festività su richiesta

Incluso:

  • Pernottamento per 3 notti
    in appartamento per 2 persone, composto da soggiorno con cucina e camera matrimoniale, dotato di aria condizionata, piano cottura elettrico, forno a microonde, bollitore, macchia del caffè, frigorifero, lavastoviglie, TV Sat

€ 170 a coppia

SOGGIORNO 4 NOTTI

Da Domenica a Giovedì
dal 1 Novembre al 29 Dicembre 2018
dal 1 Gennaio al 18 Aprile 2019
dal 6 al 31 Maggio 2019
dal 16 Settembre al 31 Ottobre 2019

Ponti e Festività su richiesta

Incluso:

  • Pernottamento per 4 notti
    in appartamento per 2 persone, composto da soggiorno con cucina e camera matrimoniale, dotato di aria condizionata, piano cottura elettrico, forno a microonde, bollitore, macchia del caffè, frigorifero, lavastoviglie, TV Sat

€ 230 a coppia

  • Culla 0/3 anni gratuita
  • 3° letto € 10 a notte
    4° letto € 10 a notte
  • riscaldamento se necessario ed utilizzato € 10 ad appartamento a notte
  • Wi Fi gratuito nelle zone comuni
  • Animali ammessi di piccola e media taglia € 20 a soggiorno con kit di benvenuto per i cani

GFA logo orizzontale bianco

vacanze con cooking school